Sorpreso di notte dentro la riserva naturale del Sasso di Simone

Sorpreso di notte

Un cercatore di tartufo è stato sorpreso di notte dentro la riserva naturale del Sasso di Simone dal Corpo Forestale. Dopo varie segnalazioni pervenute alla forestale di tartufai che si recavano abitualmente in orario notturno nella zona del Sasso di Simone, la forestale decide di intensificare i controlli. La notte scorsa all’interno della Riserva Naturale del Sasso di Simone alle 4,30 una pattuglia sorprende un uomo residente a Sestino sul fatto. Il tartufaio aveva 2 cani, una torcia elettrica e un vanghetto. L’uomo ha cercato di negare l’infrazione commessa violando la normativa in materia,ma poi ha confessato ed è stato sanzionato per l’irregolarità commessa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO