Bracco pointer

Bracco pointer

Il Bracco Pointer non è una razza ma è il risultato di incroci  accuratamente studiati e ricercati tra il Bracco e il Pointer. Tutti i cani sono potenzialmente addestrabili alla ricerca del tartufo, infatti una volta a questo scopo venivano utilizzati anche cani meticci che non essendo impiegabili per la caccia venivano di consequenza addestrati alla ricerca del tartufo. Col passare del tempo per molti tartufai la ricerca del tartufo è passato da un semplice hobby a un vero lavoro, e questo cambiamento è andato di pari passo al valore del tartufo, spingendo a trovare incroci specifici come per il Bracco pointer. Questi cambiamenti hanno spinto i tartufai a cercare nei cani delle caratteristiche ben definite per svolgere la sua attività come:
– 1 Olfatto ben sviluppato.
– 2 Velocità nella ricerca del tartufo.
– 3 Istinto venatorio.
– 4 Resistenza al lavoro.
– 5 Adattabilità ad ambienti angusti.
Attualmente molti sono i tartufai che vantano soggetti già di terza o addirittura quarta generazione fra i loro fedeli amici a quattro zampe, facendo parlare gli appassionati di ( una quasi razza ), quella del Bracco pointer. Un suo punto a sfavore è il richiamo della cacciagione che può farlo distrarre dalla ricerca del tartufo in quanto il suo istinto atavico per la caccia e’ molto sviluppato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO